Apertura pesca trota 2021

Apertura pesca trota 2021

Dopo aver atteso diversi mesi, finalmente siamo alle porte della riapertura della pesca nei nostri fiumi, sperando che sarà una delle tante riaperture che ci aspetteranno in questi primi mesi del 2021.

Di solito il mese di febbraio è sempre stato il periodo di preparazione all’apertura della pesca alla trota, il momento in cui si rispolverano canne e mulinelli (se si vuole qualche consiglio si veda articolo dedicato), e si comincia a parlare con gli amici di come organizzarsi per la prima mitica uscita dell’anno.

Purtroppo quest’anno saremo obbligati ad avere qualche accortezza in più, e molto dipenderà dall’andamento della pandemia e dalle varie restrizioni in base agli spostamenti, ma abbiamo tutti la speranza di poter pescare ininterrottamente fino all’autunno prossimo.

Con questo articolo cerchiamo di darvi un piccolo aiuto e delle informazioni aggiornate sia sulle regole da seguire, sia sulle aperture nelle diverse regioni italiane, dato che non tutte aprono nello stesso periodo.

Regole e normativa vigente

Grazie ad un grande lavoro di Fipsas e Fiops fatto negli scorsi mesi, è stata eliminata una faq sul sito del governo che ha tolto finalmente alcune incomprensioni e ha rideterminato la qualificazione della pesca sportiva come attività sportiva a tutti gli effetti e non come attività ludico-sportiva, permettendo una maggiore libertà per i pescatori.

In particolare la FAQ.32 del dipartimento dello sport prevede che “salvo diverse disposizioni eventualmente emanate con ordinanze regionali, che, come noto, possono adottare provvedimenti più restrittivi, la pesca sportiva, sia sotto forma di attività amatoriale che di allenamento, potrà continuare ad essere praticata, in quanto attività che si svolge in forma individuale e all’aperto, fermo restando il rispetto del distanziamento sociale e del divieto di assembramento.”

Permangono quindi le sole limitazioni generali previste a seconda dalle 3 diverse fasce di colore, ovvero:

  • Zona gialla – è possibile andare a pescare dalle 5 alle 22 senza autocertificazione con possibilità di movimento in ambito regionale.
  • Zona Arancione – è consentita la pesca dalle 5 alle 22 esclusivamente nel proprio comune senza autocertificazione, salvo disposizioni regionali differenti (a livello provinciale sono infatti state emanate apposite ordinanze da Toscana e Lombardia nelle settimane scorse che hanno esteso il raggio d’azione).
  • Zona Rossa – La pesca è consentita dalle 5 alle 22 solo con autocertificazione, all’interno del proprio comune (meglio se in prossimità dell’abitazione).

Calendario aperture 2021

Valle d’Aosta – L’apertura per la maggior parte dei fiumi è prevista il 28 marzo. Vi consigliamo comunque di prendere vistione del calendario ittico 2021 nella pagina dell’apposito regolamento in quanto alcuni tratti hanno una diversa data

Piemonte – 28 Febbraio

Lombardia – 28 Febbraio

Liguria – 28 Febbraio

Veneto – In Adige la trota in determinate zone la trota è già aperta. Per le province di Vicenza, Treviso e Venezia apre domenica 8 marzo

Friuli Venezia Giulia – 28 Marzo

Emilia Romagna – 28 Marzo

Trentino Alto Adige – Gestita dalle diverse associazioni, si vedano singole riserve (che aggiorneremo di volta i volta che usciranno i nuovi calendari)

Toscana – 28 Febbraio

Umbria – 21 marzo

Marche – 21 Marzo

Abruzzo – 7 Marzo

Lazio – 28 Febbraio

Sardegna – 28 Febbraio

Campania – 28 Febbraio

Molise – 28 Febbraio

Basilicata – Aperta da lunedì 8 febbraio in quanto la chiusura della trota va dalla 1° domenica di settembre alla 1° domenica di febbraio

Puglia – Data non disponibile. Normalmente l’apertura della trota è all’ultima domenica di marzo ma, vista la situazione attuale, al momento non è stata programmata dalla Regione

Calabria – 14 Marzo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *