Apertura pesca Marche 2021….rimandata, si apre con il giallo ma non prima del 9 maggio!

Apertura pesca Marche 2021….rimandata, si apre con il giallo ma non prima del 9 maggio!

Cari Amici di Pescafiume,

Qualche giorno fa avevamo scritto un articolo dedicato all’apertura della pesca nelle Marche, dopo che la Giunta Regionale aveva approvato il calendario piscatorio 2021, e previsto che si sarebbe aperto il 18 aprile (clicca qui per leggere).

Avevamo subito indicato un bel “FORSE” relativamente a questa data, in quanto la Giunta aveva contestualmente previsto che “nel caso di eventuali restrizioni anticovid, si sarebbe aperto la prima domenica utile successiva alla loro scadenza”, ed ora vi possiamo confermare che quel “FORSE” dopo i vari proclami è diventato un “NON SI APRE IL 18”.

Infatti come già da noi indicato, essendo la regione tutta in “zona Arancione” la norma nazionale prevede che la pesca è consentita dalle 5 alle 22 esclusivamente nel proprio comune, salvo disposizioni regionali differenti, e purtroppo per i pescatori marchigiani queste dispozioni non sono state emanate.

Il risultato è che la data di apertura della pesca alla Trota è slittata così da subito alla prima domenica utile in cui il territorio sarebbe diventato “zona Gialla”, nella quale non sarebbero più insistite le limitazioni di mobilità di carattere Nazionale. Dopo però un ulteriore confronto dei membri della commissione Tecnico Consultiva della pesca nelle acque interne, alla quale hanno preso parte i rappresentanti delle associazioni Piscatorie della Regione Marche si è deciso che doveva essere una data utile per l’apertura in cui, tutti i Comuni saranno considerati zona gialla.

Pertanto ad oggi di fatto si è posticipa pro-tempore l’apertura della stagione di pesca alla trota, a domenica 9 Maggio. Quindi ancora nessuna certezza.

Ci permettiamo di dire che un piccolo sforzo da parte della Regione poteva essere fatto sia a livello di comunicazione e tempestività delle informazioni, sia a livello di pianificazione generale (tra l’altro…ma le semine???).

Poteva poi essere anche fatto uno sforzo come ad esempio in Toscana o Lombardia, dove sono state previste apposite ordinanze che hanno esteso il raggio d’azione dei pescatori, ma purtroppo non rimane che attenerci alle regole ed attendere buone notizie per rimettere le nostre canne in acqua nei fiumi delle Marche!

Per i dettagli e per vedere il calendario piscatorio 2021 potete consultare le pagine di riferimento per informazioni sulle licenze e regolamenti.

Non dimenticate inoltre di consultare le riserve di pesca della regione.

Il Team di Pescafiume

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

The maximum upload file size: 30 MB. You can upload: image, audio, video, document, spreadsheet, interactive, text, archive, code, other. Links to YouTube, Facebook, Twitter and other services inserted in the comment text will be automatically embedded.